The Fork Il Bandierino Siena TripAdvisor Il Bandierino Siena Groupon Il Bandierino Siena

Il Palio di Siena, il mondo in un minuto

Piazza Il Campo, Siena

Il Palio di Siena, di origine medievale, è una competizione fra le Contrade della città nella forma di una giostra equestre. La carriera, come viene chiamata la corsa, si svolge due volte all'anno: il 2 luglio si corre il Palio in onore della Madonna di Provenzano, mentre il 16 agosto quello in onore della Madonna Assunta. 

In epoca medievale a correre il Palio erano i nobili e i notabili sui loro cavalli; si correva "alla lunga", cioè su un percorso che percorreva la città da fuori le mura sino al sagrato del Duomo, dall'esterno all'interno. Il premio era un pallium: una pezza di stoffa preziosa. 

Nei primi decenni del XVII secolo il Palio concluse il suo processo di trasferimento in Piazza del Campo e la sua trasformazione in festa popolare. Nel Settecento fu introdotto un secondo Palio, oltre a quello di luglio. L'idea venne dalla Contrada dell'Oca che, vincitrice nel Palio del luglio 1701, chiese di ricorrere la carriera, rimettendo in palio la vincita a proprie spese. Solamente nel 1774 il Comune omologò l'organizzazione dei due Palii, e dal 1802 quello di agosto fu organizzato e corso a spese dell'intera comunità senese. 

Durante la prima guerra mondiale il Palio venne sospeso. Con l'avvento del Fascismo, l'organizzazione del Palio passò sotto l'Opera Nazionale Dopolavoro. Il Palio del luglio 1936 fu chiamato "dell'Impero" perché celebrava l'Impero coloniale italiano. Le attività delle contrade furono interrotte anche dalla seconda guerra mondiale. Nel 1945, a guerra conclusa, venne organizzato il Palio straordinario del 20 agosto, noto come "il Palio della Pace", anche se passò alla storia come uno di quelli più violenti dell'epoca contemporanea, a causa di una epica scazzottata. 

Il Palio dunque non è solo storia e tradizione, ma coincide con la vita stessa della città e delle sue contrade, e trova nella splendida cornice di Piazza del Campo la sua perfetta collocazione, rivelandosi come un evento spettacolare, assolutamente unico e ricco di emozioni. Venite a rivivere le magie della festa senese per eccellenza al Ristorante il Bandierino, in Piazza del Campo, a San Martino, una delle curve più emozionanti e pericolose della carriera.